top of page

GRUPPO EUROPEO DI RESTAURO DI CARROZZE ANTICHE LE NOSTRE ATTIVITA’


di Paola Corsaro


Veniamo molto spesso contattati per consulenze sui tipi di carrozza posseduti o sul restauro da apportarvi.

Riteniamo opportuno riassumere le attività che possiamo svolgere.

Il Gruppo Europeo di restauro di carrozze antiche è un’importante iniziativa che coinvolge piu’ Paesi dell’Unione Europea.

L’idea nasce dalla scrivente, nonché giudice di tradizione internazionale, che ha riflettuto sui problemi legati alla conservazione e restauro del bene culturale “carrozza” anche ai fini del giudizio che è chiamata a dare nei concorsi di tradizione.

Molto spesso, nello svolgere l’attività di giudizio nei concorsi di tradizione, il giudice si imbatte in delicati problemi relativi al restauro di carrozze antiche che- soprattutto dai colleghi stranieri- vengono analizzati puntualmente ai fini del punteggio da assegnare: imbottiture, viti usate, materiale in cuoio per le capotte o finimenti o in stoffa per tende, sedili, poggiapiedi; filettature delle parti in legno, stuccature, materiale usato nei colori, tipo di colore dato, ecc.

Il problema di un restauro filologico, eseguito da restauratori diplomati e riconosciuti dal Ministero dei Beni Culturali, che mettano in pratica la salvaguardia del “bene culturale”, così come definito dal codice dei beni culturali che espressamente annovera tra questi le carrozze antiche, è un problema comune a tutti i Paesi d’Europa.

Quanto sopra esposto costituisce un’ottima ragione per creare un gruppo europeo di coordinamento, di rappresentanza, di discussione, di proposta, incluse quelle di carattere legale, di organizzazione di mostre, ecc., in una parola un “mondo” del restauro di carrozze.

Il nostro sito non è solo descrittivo ma operativo: il consorzio Recro, composto da giovani restauratrici attente e attive, laureate all’Istituto Centrale per il Restauro del Ministero dei Beni Culturali, attualmente impegnate a Roma e fuori regione, sono disponibili per consulenze tecniche e restauri per evitare che carrozze d’epoca possano essere oggetto di restauri inappropriati ed eseguiti senza una guida specializzata.

Il Gruppo Europeo di Restauro affronta temi tecnici, quali ad esempio la formazione del restauratore, i materiali, la conciliazione delle esigenze filologiche con la sicurezza, le tecnologie, ma anche giuridici quali la tutela statale del bene culturale carrozza, l’importanza di una scheda dei lavori eseguiti anche per il giudizio nei concorsi di tradizione ecc.

Il Gruppo Europeo di Restauro valorizza l’immagine a livello nazionale e internazionale di tutti coloro che sono appassionati alla salvaguardia della cultura della carrozza, ma di piu’ contribuisce a tutte quelle azioni che concretamente mirano a preservare il patrimonio culturale italiano ed europeo, finalità propria degli Stati moderni.





EUROPEAN GROUP FOR THE RESTORATION OF ANCIENT CARRIAGES

WHAT'S ON




We are very often asked for advice on the types of carriages owned or on the restoration to be done.

We believe it is appropriate to summarize the activities we can carry out.

The European Group for the restoration of ancient carriages is an important initiative that involves several countries in the European Union.

Very often, in carrying out the judgment activity, the judge comes across problems of restoration of ancient carriages ; these - especially by foreign colleagues - are deeply analyzed to get to the score: paddings, used screws, leather material for the caps or harnesses or cloth for curtains, seats, footrests; threads of the wooden parts, grouting, material used in colors, type of color etc.

The philological restoration, performed by restorers who have graduated and authorized by the Ministry of Cultural Heritage, which realizes the preservation of the "cultural goods" (carriages included), as the Italian  Code of cultural heritage provides, is a problem of all the European Countries.

That is the reason why to create an European Group of coordination, representation, discussion and proposal including a legal ones, of organizing exhibitions etc., that is a "world" of carriages restoration.

 Our site is not only descriptive but operational: the Recro consortium, made up of attentive and active young restorers, graduated from the Central Institute for Restoration of the Ministry of Cultural Heritage, currently working in Rome and outside the region, are available for technical consultancy and restoration to prevent ancient carriages from being subjected to inappropriate restorations carried out without specialized guidance.

The European Restoration Group addresses technical issues, such as the training of the restorer, materials, the conciliation of philological needs with safety, technologies, but also legal issues such as the state protection of the carriage cultural asset, the importance of a of the works carried out also for the judging in traditional competitions etc.

The European Restoration Group enhances the image at a national and international level of all those who are passionate about safeguarding the culture of the carriage, but moreover it contributes to all those actions which concretely aim to preserve the Italian and European cultural heritage, its own aim of modern states.



 

4 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
foto%20ros_edited.jpg
bottom of page